Calligraffiti

"I muri parlano – 55 muri italiani – 55 calligraffiti" è un progetto internazionale su muri e parole. 55 parole sono state raccolte da 55 persone che hanno un legame speciale con la lingua italiana: scrittori, poeti, traduttori, professori, artisti… Poi le loro parole sono state modellate da 55 calligrafi e applicate su 55 foto di muri italiani. Il risultato? Un libro ed una mostra ad Anversa, Bruxelles, Roma, Lucca, Alden Biesen ed Amersfoort (2015-2019). "I muri parlano – 55 muri italiani – 55 calligraffiti" è un progetto di Joris Wouters, in collaborazione con Joke van den Brandt (Kalligrafia) ed Emiliano Manzillo (Dante Alighieri Anversa), con il sostegno dell'Istituto Italiano di Cultura.

Metanimalia

Dopo le mostre "3x10 muri italiani" (2017) e "Doppio sguardo sull'Italia" (2017) c'era la mostra collettiva "D'ArTE", organizzata dalla Dante Alighieri Anversa e l'Accademia di Belle Arti di Anversa (2019). Nel 2020 è seguita una nuova serie di opere intitolata "Metanimalia". Il ciclo Metanimalia è composto da "12 collage italiani" e "12 assemblaggi rivoltosi", sul tema del rapporto distruttivo tra uomo e animale, il cambiamento climatico e il coronavirus.

Venezia-Pompei

“Venezia-Pompei. Acqua e fuoco” è una serie di collages incentrati sui muri di Pompei ed i muri di Venezia. I muri con e senza graffiti entrano in dialogo. Pompei è stata distrutta dal fuoco. Venezia verrà distrutta dall'acqua? E cosa ci dicono i muri di Venezia?